Centro Educativo CASA AURORA

Riaprono le iscrizioni al Centro per poter partire con i percorsi individualizzati già da ottobre…
Più di 25 ragazzi, l’anno scorso, hanno fatto questa esperienza, rimotivandosi a studiare, superando difficoltà, potenziando gli apprendimenti di base e trovando nei Tutor un punto di riferimento!
A Casa Aurora c’è un posto per tutti!

1° Torneo di Calcio Balilla

Dal 6 al 10 giugno presso l’Oratorio “GYM OF DREAM” di Montesano Scalo alla Via G. Garibaldi si terrà il 1° Torneo di Calcio Balilla.

  • Le iscrizioni termineranno il 4 giugno
  • La quota di iscrizione è di 20€ a coppia
  • Età minima 14 anni
  • Premio primo posto 150€

Per maggiori informazioni:

  • Andrea – 351 2153658
  • Manuel – 324 7856321
  • Giovanni – 349 3881802

Nel 2013 viene istituita per la prima volta la Giornata Mondiale del Braille in memoria di Louis Braille che ha dato vita al sistema di alfabeto tattile, composto da 6 punti in una combinazione 3×2 utilizzato per rappresentare lettere, numeri e simboli, e che da oltre 200 anni, si pone come strumento essenziale per l’istruzione, la libertà di espressione e l’inclusione sociale.

L’OMS, nel 2020, stima che nel mondo ci siano 36 milioni di persone non vedenti e 216 milioni con disabilità visive più e meno gravi.

L’APS “La Lampara: vele e sogni” non rimane indifferente a questi dati e ad un bisogno che coinvolge anche il nostro territorio, nei suoi attuali e futuri progetti infatti, ritrova sempre un risvolto solidale, legato in questi anni alla figura e al volto di Santa Lucia che, in occasione della sua festività, accompagna e promuove nella comunità iniziative di natura benefica.

Corso di Alta Formazione per Tutor DSA

L’APS “La Lampara: vele e sogni” propone la I edizione del Corso di Formazione per TUTOR DSA presso il Centro Educativo Casa Aurora di Montesano Scalo, realizzato dall’Istituto di Psicologia Oliver Sacks di Roma.

È la prima proposta di tale Corso in presenza nel Vallo di Diano! È un’esperienza formativa unica, che unisce teoria e prassi, con relativa certificazione.
Qui tutte le info

CooperaDAD

L’Associazione di Promozione Sociale LA LAMPARA: VELE E SOGNI intende sostenere Caritas Italiana e Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea che insieme propongono il progetto CooperaDAD, un programma di credito sociale alle famiglie.

CooperaDAD consiste in un finanziamento di piccolo importo, anche assistito dalla garanzia di un fondo, sotto forma di prestito chirografario con rimborso rateale mensile e regolato da un tasso di interesse pari a zero. Non sono previste spese di istruttoria, estinzione anticipata e incasso rata.

Il microprestito serve all’acquisto di dispositivi per seguire la didattica a distanza e la didattica digitale integrata, ovvero pc, tablet, stampanti, linea internet e materiale vario per la didattica.

Il credito sociale CooperaDAD persegue le seguenti finalità:

  • supportare le famiglie vulnerabili in cui siano presenti bambini o ragazzi in età scolare (istruzione primaria e istruzione secondaria, è esclusa l’istruzione superiore), affinché questi possano frequentare con gli idonei strumenti anche la didattica a distanza;
  • inclusione sociale delle famiglie che hanno difficoltà di accesso al credito e che versano, quindi, in condizioni di temporanea vulnerabilità economica o sociale;
  • lotta alla povertà educativa minorile;
  • combattere ogni forma di discriminazione;
  • riduzione del digitai divide;
  • innalzamento della cultura finanziaria delle famiglie mediante la fornitura dei servizi accessori;
  • diffondere la cultura della responsabilizzazione.

 

Ogni venerdì a partire dal 28 maggio 2021 è possibile ricevere una CONSULENZA GRATUITA presso il Centro Educativo “CASA AURORA”, in via C. Battisti 11 in Montesano Scalo.

È necessaria prenotazione al numero 345-6892058.


CooperaDAD: scuola digitale per tutti

Il credito sociale alle famiglie per far studiare i figli.

Il progetto CooperaDAD è il programma di credito sociale rivolto ai nuclei familiari in difficoltà con figli in età scolare finalizzato all’acquisto di strumenti per seguire la didattica e per evitare ogni forma di marginalizzazione.
L’Associazione offre un servizio di tutoraggio e assistenza, in cui le famiglie potranno ricevere microprestiti a tasso zero per acquistare il materiale e gli strumenti necessari a sostenere le esigenze formative dei ragazzi.

LE CONSULENE, GRATUITE, SI TERRANNO
il Venerdi a partire dal 28 maggio 2021 presso il Centro Educativo “CASA AURORA” in Via C. Battisti 11 – Montesano Scalo

NECESSARIA PRENOTAZIONE CONTATTANDO LA SEGRETERIA: ROSANNA 345-6892058

CooperaDAD

CooperaDAD

“Chi non legge, a settant’anni, avrà vissuto una sola vita, la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinità, perché la lettura è una immortalità all’indietro”. Umberto Eco, con questa frase, sintetizza la potenza, la capacità di arricchimento personale ed il senso più assoluto del libro, che oggi, 23 aprile, viene celebrato nella Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore.

Dopo molti anni l’UNESCO ha deciso, sulla base del suggerimento offerto da dodici paesi di istituire a partire dal 1996 ed il 23 Aprile di ogni anno la Giornata Mondiale del Libro e del Diritto D’autore, per dare risalto all’importanza della lettura nel processo educativo delle popolazioni ma anche in quello sociale, d’incontro e progresso fra le comunità. L’obiettivo della Giornata Mondiale del Libro è anche e soprattutto quello di riavvicinare alla lettura, poiché “il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere”, come afferma anche Daniel Pennac. Ulteriore scopo che ci si prefigge con la Giornata Mondiale del Libro e del Diritto D’autore è quello d’incoraggiare la pubblicazione dei libri e la difesa della proprietà intellettuale, mediante quello che tutti conosciamo come copyright.

È un messaggio dedicato a tutti, soprattutto ai giovani, i quali attraverso le parole, la scrittura e la lettura hanno la possibilità e in un certo senso anche il dovere morale ed educativo di rivivere imprese, storie, vite ed epoche che hanno reso il mondo quello che è oggi. Un messaggio di progresso e cultura, in cui i libri svolgono un ruolo fondamentale che non dovrà mai essere del tutto soppiantato da altre metodologie di comunicazione ed apprendimento, pena la scomparsa graduale dell’immaginazione e della creatività personale.

Ma, quanto leggono gli italiani? In base all’ultima indagine Istat, che ha come riferimento l’anno 2019, a leggere almeno un libro all’anno è stato il 40% degli italiani. A leggere di più sono i giovani, con un picco massimo del 56,6% per i ragazzi tra gli 11 e i 14 anni. Continuano a essere di più le lettrici: sono il 44,3% contro il 35,5% del pubblico maschile. Fondamentale si rivela anche l’ambiente familiare: bambini e ragazzi con genitori lettori si confermano la fascia più forte (sono più del 77%). Un’altra indagine Istat, quest’ultima relativa all’uso del tempo, secondo il rapporto annuale 2020, ha però rivelato un dato molto interessante: durante la pandemia, infatti, si è avuto un incremento notevole della percentuale delle persone che si sono dedicate alla lettura. Le librerie, difatti, anche nelle fasi più dure del lockdown, sono state tra i pochi esercizi commerciali ad essere rimasti aperti, perché i libri vengono considerati “beni essenziali”, cibo per la mente e per l’anima.

Proprio per sottolineare questo aspetto la nostra Associazione vuole creare un luogo in cui chiunque possa trovare un buon libro da leggere, un ambiente in cui discutere e parlare di letture ed autori, in cui assistere a presentazioni di pubblicazioni o semplicemente incontrarsi con altre persone che condividono questa passione. Vi terremo informati in merito a questa nostra iniziativa che, nel rispetto di tutte le normative  anti-Covid, speriamo di potervi presentare quanto prima.

earth day 2021

La Giornata Mondiale della Terra (Earth Day) è la più grande manifestazione ambientale dedicata al Pianeta e si celebra ogni anno, da 51 anni.
Nata nel 1970 per sensibilizzare tutte le persone all’importanza della conservazione delle risorse naturali della Terra, negli ultimi anni è riuscita a mobilitare oltre un miliardo di persone nei 193 Paesi dell’ONU coinvolti. Oggi la “Giornata Mondiale della Terra” è diventato il più potente strumento di richiamo alla tutela del Pianeta in tutte le culture e per tutte le generazioni.

Come previsto dalle Nazioni Unite, l’Earth Day si celebra annualmente un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera, il 22 aprile.

Ogni edizione ha il suo tema. Quello della Giornata Mondiale della Terra 2021 è “Restore Our Earth”: è l’invito a riparare e custodire il Pianeta (dai danni già provocati).

Abbiamo bisogno di ridurre l’impatto ambientale attraverso l’utilizzo di processi naturali e l’impiego di tecnologie innovative, ma anche quello di cercare di rimediare al danno già fatto: oramai salvare la Terra non è più solo un’opzione, è una necessità.

Anche papa Francesco, attraverso la sua enciclica Laudato si’, ha ribadito il fondamentale compito di tutti i credenti a ringraziare il Creatore per il dono della terra e a custodirla. Della “Casa comune” siamo responsabili, non padroni. Spronati dalle sue parole, secondo cui “l’umanità ha ancora la capacità di collaborare per costruire la nostra casa comune”, l’APS La Lampara: Vele e Sogni vuole rinnovare e promuovere il suo impegno per il rispetto e la valorizzazione del creato, perché non sia solo casa da vivere ma casa da amare.
In questo tempo un gruppo di giovani e di tecnici stanno pensando iniziative e progetti volti alla custodia della porzione di terra in cui abitiamo e alla promozione di attività agricole a sostegno del disagio socioeconomico che inesorabilmente si avverte sempre di più! Salvare la terra é salvare l’uomo: sempre!

don Tonino, Vescovo
86 anni fa nasceva colui cha ispira la vision e l’operato della nostra Associazione.
Vogliamo ricordarlo con un video che racconta il nostro viaggio nella sua terra, la Puglia. Desideriamo condividere con voi quanto le sue parole e il suo esempio hanno lasciato una traccia così profonda in noi da donarci il coraggio di SPORCARCI LE MANI per realizzare nella nostra terra un piccolo e incisivo segno: un servizio rivolto a tanti capace di accendere una LAMPARA per chi si sente di fronte alla propria vita come a un mare senza vele e senza sogni.